Agevolazioni fiscali

I montascale Otolift sono ausili per  il superamento delle barriere architettoniche che se installati in abitazioni private, godono di importanti benefici fiscali. In particolare, dall’importo a carico del contribuente è possibile detrarre:

• Il 19% della spesa sostenuta
(art. 15 lettera c) del D.P.R. n. 917 del 22 dicembre 1986).

• Il 50% della spesa sostenuta (Legge 449/97 e successive modifiche).
Di seguito alcune indicazioni per capire come usufruire di una delle due detrazioni, verificando in ogni caso con il proprio consulente fiscale, di avere i requisiti richiesti.

Ai montascale è applicata l’Iva agevolata al 4%, se l’acquirente è in possesso dei requisiti previsti ai sensi del D.P.R. n. 633/72 e successive modifiche.

Detrazione del 19%

CHI HA DIRITTO
Ha diritto alla detrazione del 19% chi ha una minorazione fisica, riconosciuta e certificata  dalle A.S.L., chi ha fiscalmente a carico il soggetto portatore di handicap o chi ha sostenuto la spesa del montascale per familiari con esenzione ticket.

ITER PER IL RECUPERO
La procedura per il recupero fiscale del 19% è analoga a quella per le spese mediche. Il contribuente dovrà quindi conservare le fatture, e presentarle alla dichiarazione dei redditi.

Legge 449/97

Ogni ausilio per l’abbattimento delle barriere architettoniche, prevede, un limite massimo detraibile di € 96.000,00 per unità immobiliare, indipendentemente dal numero di proprietari o titolari. Il recupero fiscale è del 50% della spesa (da suddividere in 10 anni).

CHI HA DIRITTO
L’agevolazione è concessa a qualsiasi contribuente, residente e non, che effettua interventi di recupero edilizio su unità immobiliari possedute o detenute a titolo idoneo (uso, usufrutto, residenza, locazione, comodato), indipendentemente dal suo stato di salute.

ITER PER IL RECUPERO
Tutti i pagamenti relativi alla detrazione devono essere effettuati mediante bonifico bancario, con apposita procedura. Le relative fatture devono essere allegate alla dichiarazione dei redditi. Il 50%  della spesa, suddiviso in 10 anni, verrà recuperato in base al registro fiscale del contribuente.

Scarica gratuitamente la nostra brochure!

Richiesta Brochure Otolift
Ricevi Brochure

Il montascale Otolift

  • Detraibile dalle tasse
  • Gode di Iva agevolata 4%
  • Detrazione del 19%
  • Detrazione del 50%
Richiesta Informazioni

Chiedi ora supporto!

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Agevolazioni fiscali

I montascale Otolift sono ausili per il superamento delle barriere architettoniche che se installati in abitazioni private, godono di importanti benefici fiscali. In particolare, dall’importo a carico del contribuente è possibile detrarre:
• Il 19% della spesa sostenuta (art. 15 lettera c) del D.P.R. n. 917 del 22 dicembre 1986).
• Il 50% della spesa sostenuta (Legge 449/97 e successive modifiche).

Detrazione del 50%

L’agevolazione è concessa a qualsiasi contribuente, residente e non, che effettua interventi di recupero edilizio su unità immobiliari possedute o detenute a titolo idoneo (uso, usufrutto, residenza, locazione, comodato), indipendentemente dal suo stato di salute. Il 50% della spesa, suddiviso in 10 anni, verrà recuperato in base al registro fiscale del contribuente.

Detrazione del 19%

Ha diritto alla detrazione del 19% chi ha una minorazione fisica, riconosciuta e certificata dalle A.S.L., chi ha fiscalmente a carico il soggetto portatore di handicap o chi ha sostenuto la spesa del montascale per familiari con esenzione ticket. La procedura per il recupero fiscale del 19% è analoga a quella per le spese mediche. Il contribuente dovrà quindi conservare le fatture, e presentarle alla dichiarazione dei redditi.

Ai montascale è applicata l’Iva agevolata al 4%, se l’acquirente è in possesso dei requisiti previsti ai sensi del D.P.R. n. 633/72 e successive modifiche.

Possiamo esserti d'aiuto?

Richiedi offerta O chiama: 800.64.24.68
Montascale otolift

Dove siamo

Otolift Montascale Srl
Via A.Cechov 1,
20098 – San Giuliano Milanese
(MI) Italia

Seguici su: